Cenni geografici     

 

 
 
Il Comune di Ferriere - La Fauna
 
Anfibi
Geotritone: si può incontrare negli sfasciumi di roccia umida, in anfratti rocciosi stillicidiosi, nelle lettiere di foglie, in grotte e miniere, tutti ambienti piuttosto diffusi nel Ferrierese. Caratteristica unica dei geotritoni è quella di essere dotati di una lingua estroflettibile il cui funzionamento può essere paragonato a quello della lingua del camaleonte.
Tritone alpestre: in passato relativamente diffuso in alta Val Nure, per esempio a Lago Nero, Lago Moo e Lago Bino, pare oggi in forte rarefazione rispetto al passato, causa soprattutto sconsiderate introduzioni di specie ittiche predatrici, soprattutto trote e pescegatti.
Nel territorio comunale si incontrano anche il Tritone punteggiato e il Tritone crestato.

Uccelli
Aquila reale: fino al secolo scorso presente sul territorio comunale con alcune coppie nidificanti, è oggi a forte rischio di estinzione come conseguenza della persecuzione diretta o dell'uso indiscriminato di metodi utilizzati per il controllo dei predatori. Recentissime osservazioni hanno dimostrato che l'aquila è oggi tornata a solcare i cieli della Val Nure e soprattutto a riprodursi, con un'unica coppia, nelle aree limitrofe.
Nella zona nidificano anche altri rapaci, come il Falco pecchiaiolo, l'Astore, lo Sparviere e il Gheppio. Probabile è anche la nidificazione del Biancone e del Falco Pellegrino, più volte osservato alle falde del Monte Ragola.

Mammiferi
Lupo: da circa 15 anni sembra essere tornato a frequentare le montagne dell'alta Val Nure, nonostante continuino le uccisioni illegali. Un piccolo nucleo stabilmente insediato è stato recentemente accertato per l'area compre tra il Monte Groppo Rosso e il Monte Aiona, in Val d'Aveto, ma per quanto riguarda la Val Nure e più in generale l'Appennino piacentino, la presenza del lupo è oggi considerata occasionale e legata allo spostamento di individui isolati che provengono dalle aree vicine.
Tra gli altri mammiferi presenti nel territorio si ricordino alcune acquisizioni più o meno recenti e talvolta dettate da scopi venatori: l'istrice, il cinghiale e il daino.
 
bottom